Bitcoin, le criptovalute crescono, i regali cambiano: l’esperienza natalizia Consulcesi

Progresso, innovazioni tecnologiche, criptovalute: Consulcesi si dimostra ancora una volta al passo con i tempi e regala ai suoi dipendenti Bitcoin

I Bitcoin rappresentano ormai una realtà finanziaria collaudata e sulla sua scia iniziano ad essere immesse sul mercato nuove criptovalute che valorizzano ancora di più la digital currency e la rendono sempre più affascinante.

Ovviamente, come in ogni cosa di successo dal sapore un pò complesso, esistono molti detrattori del Bitcoin che viene nel particolare considerato come un’enorme bolla che finirà in tragedia. Difficile dire cosa accadrà da qui a qualche anno, ciò che è certo è che l’attenzione per la nuova moneta non controllata da un entità centrale, è alle stelle. Si può dire infatti senza far torto a nessuno, che il Bitcoin sia ormai entrato a far parte del linguaggio e senso comune e per tale viene trattato.

bitcoin-2.jpg

A riconoscere l’attualità e la sempre maggiore diffusione del Bitcoin c’è anche Consulcesi, realtà leader nel settore legale e formativo in ambito sanitario. Nella persona del suo Presidente Massimo Tortorella, l’azienda in occasione del Santo Natale, anziché regalare ai propri dipendenti il classico panettone e spumante, ha voluto regalare qualcosa di speciale: un device già predisposto per operare sul mercato delle criptovalute.

Il presidente si è così espresso in proposito: «Al posto di panettone e spumante, un device già predisposto per operare sul mercato delle criptovalute. Crediamo in questa svolta epocale e per questo ho coinvolto in prima persona chi dovrà guidare il cambiamento. Siamo stati tra i primi a credere nel web per portare i nostri servizi nei pc e sugli smartphone dei nostri oltre 100mila clienti medici e questo ci ha permesso di centrare obiettivi sotto gli occhi di tutti. Ora guardiamo con grande interesse e attenzione al mondo delle digital currency, convinti che al pari di internet possano segnare una nuova era. Mentre stiamo già predisponendo la nostra realtà per essere pienamente operativa nel mondo e-coin, abbiamo coinvolto tutti i nostri manager affinché possano guidare in prima persona questo epocale cambiamento».

8_600X600-600x510.jpg

L’iniziativa portata avanti da Consulcesi non ha eguali in Europa, l’azienda si manifesta dunque ancora una volta molto attenta al futuro, mettendo in atto azioni in grado di precorrere i tempi e talvolta, di indirizzarli. In occasione del brindisi di Natale, Massimo Tortorella non solo ha voluto stupire i suoi manager e dipendenti con il regalo orientato alle digital currencies, ma ha anche anticipato nuove ed interessanti “mosse” che la Consulcesi intenderà fare nei prossimi mesi, sempre in termini di innovazioni tecnologiche:

«La crescita del nostro Gruppo, che ad oggi si compone di oltre mille dipendenti, in questi anni è stata soprattutto frutto della straordinaria partecipazione di ognuno di loro. Ho pensato che il coinvolgimento diretto del management potesse rappresentare in questo decisivo momento un ulteriore stimolo a vincere la nuova sfida che ci accingiamo ad affrontare. E questo è soltanto il primo passo: presto annunceremo nuove forme e modalità di incentivi che, a vario livello, coinvolgeranno tutti coloro che lavorano con noi, precorrendo il futuro come siamo abituati a fare».